La nostra storia

1988 – Le origini
Il Padre Passionista Giuseppe Polselli, rettore del Santuario della Madonna della Civita, il 1° Maggio 1988, inaugura l’emittente comunitaria Radio Civita all’interno del santuario, ad Itri (LT).
L’idea è quella di una radio per tutti, ma soprattutto per bisognosi, persone malate, anziane, magari sole ed emarginate.
Radio Gioventù inBlu (all’epoca Radio Gioventù Francescana) nascerà da una costola di Radio Civita.

2003 – Lo storico incontro
L’Ing. Carmine Abbate incontra i vertici di Radio Gioventù. A lui, a Gregory Anizot e Max Sementilli verranno concesse 2 ore di trasmissione settimanali.
Carmine non è tuttavia nuovo al mondo della radiofonia: dal 1989 aveva avviato degli esperimenti per realizzare un’emittente radiofonica insieme agli amici Mary e Manu (1988), Beny (1990), Grazy, Achy ed Alex (1992), Kary (1996), , DJ Sergy, DJ Fabry, Gregory Anizot e Max Sementilli (2000).
Cominciano le prime due trasmissioni realizzate a Roccasecca (FR) da Carmine, Gregory e Max per Radio Gioventù 98.3: RADIObingo e XBacco!

2004 – Radio Gioventù diventa 98.3
Andrea Antonelli e Luca Rea entrano a far parte della famiglia di RG 98.3 ed introducono, per la prima volta nel palinsesto, la musica dance elettronica con il programma Magic Sound, andato in onda per ben sette edizioni, dal luglio 2004 al giugno 2011. L’8 luglio la frequenza principale si sposta finalmente da 98.20 MHz agli storici 98.300 e Radio Gioventù Francescana diventa per tutti Radio Gioventù 98.3.

2006 – Gli studi di RG 98.3 a Roccasecca (FR)
L’11 agosto, la nostra emittente acquista il dominio www.radiogioventu.it, mentre il 26 dicembre gli studi di RG 98.3 migrano ufficialmente da Lenola (LT) a Roccasecca (FR), ove si tiene una lunga serata di festa per l’inaugurazione.
Il palinsesto verrà completamente affidato ad Abbate, Anizot, Sementilli, Antonelli e Rea.

2007 – Gli esperimenti sul Web e Skype
In primavera Radio Gioventù 98.3 è su Skype e può essere seguita attraverso Internet; è la prima emittente locale a tentare l’esperimento: giungono, per la prima volta, contatti da tutta la penisola, ma anche dalla Svizzera, dalla Francia, dalla Spagna, dalla Gran Bretagna, a cui si aggiungono successivamente persino Stati Uniti, Canada, Brasile e non ultime le Seychelles!!!
Entra nella famiglia della radio il cabarettista e comico Tony Tornado, con il programma d’intrattenimento Ritmi Urbani; al suo fianco Greg.

 

2008 – RG 98.3 si presenta alla comunità
Radio Gioventù si presenta alla nuova comunità nella quale si è collocata da quando la sede degli studi si è trasferita da Lenola (LT) a Roccasecca (FR).
Comincia con la comunità parrocchiale ed il 25 aprile debutta dietro ai microfoni dell’emittente comunitaria Don Domenico Buffone, parroco di S. Maria Assunta. Presto debutterà anche il vice parroco, Don Ercole.
L’8 agosto RG 98.3 viene presentata, durante la conferenza stampa del prestigiosissimo Festival Severino Gazzelloni, quale radio ufficiale della kermesse. Che emozione!!!
Il Festival, giunto alla sua XIV edizione, diretto da Fabio Angelo Colajanni, con la consulenza artistica di Michele Marasco e organizzato dal Comune di Roccasecca (in primis attraverso il dott. Riccardo Riccardi dell’Assessorato alla Cultura), verrà trasmesso in diretta in modulazione di frequenza sui 98.3

in Provincia di Frosinone e attraverso streaming audio in Europa e nel mondo. L’evento è articolato in quattro serate, trasmesse in diretta a partire dalle ore 21:00, e celebra il famoso maestro flautista Severino Gazzelloni.

 

2009 – Nasce la programmazione notturna
L’emittente ora copre anche l’orario notturno, mentre, in precedenza, trasmetteva ufficialmente per sole dodici ore al giorno.
Nasce, in primavera, grazie al notevole contributo del giornalista Fernando Riccardi, l’edizione locale ed autoprodotta del GR Gioventù che segna il debutto di Nadia Macrì (poi affermatasi con EmerGENTE free) e Claudia Molle (già affacciatasi in passato ai microfoni di RG 98.3, in seguito conduttrice della Buonanotte dei Bambini). Al notiziario verrà dedicato il sito www.ilgiornaleradio.it .

 

2010 Nuovi progetti, nuovi amici!
Debutta sui 98.3, attraverso uno studio proprio, in Pontecorvo (FR), il trio Tony Piacitelli – Davide Papa – Gianfilippo Fabri (noti come Gialappa’s Ciociara). Il trio fa il suo esordio nel mondo della radiofonia proprio attraverso Radio Gioventù 98.3 con la trasmissione di successo "Non ci resta che piangere".
L'emittente è presente, per la prima volta, come radio ufficiale alla manifestazione "50 anni di Fiori d'arancio", sfilata degli abiti da sposa che hanno fatto la storia. Tale rassegna è organizzata dall'associazione culturale SS. Filippo e Giacomo presso i Pozzi di Caprile in Roccasecca.
Si rievocano le abitudini ed i costumi della nostra terra che sono cambiati di decennio in decennio. Carmine, Gregory e Andrea hanno l'onore di introdurre e poi interagire con la presentatrice RAI Roberta Gangeri.

 

2012 – L’inizio di una “nuova stagione”
Nasce la “La Gioventù del Venerdì”, nuovissima trasmissione di informazione e attualità  in diretta con tutti gli speaker riuniti in un format unico e di grande successo sin dalle primissime puntate.
Principali obiettivi della nuova trasmissione sono la promozione e la valorizzazione del ricco patrimonio culturale laziale!!

2013 - Rivoluzione
Sulla scia del sorprendente successo della prima stagione de “La Gioventù del Venerdì”, nasce il nuovissimo studio 1 di Roccasecca (FR).
Radio Gioventù entra ufficialmente nell’universo del broadcasting professionale.
Nel mese di novembre altra grande novità: sbarca infatti sui 98.3 una nuovissima trasmissione di varietà che strizza l’occhio a problemi di carattere prevalentemente politico: “L’Universo nella Mano”. A condurre abbiamo quattro nuove promesse del broadcasting locale: Valerio Antonelli, Biagio Roccia, Cinzia Iapilone e Alessandra Evangelista.
E da qui non rimane che guardare al futuro con ottimismo, certi di poterci migliorare sempre di più!!!